• Catherine de Zagon

Insalata Invernale "Cotta e Cruda"

D’inverno, la cucina tradizionale si appesantisce. Piatti più ricchi di cereali, di grassi animali, di legumi. Diciamo si a tutto: un fritto misto? Certo! Un dolcetto? Perché no!


Zuppe che dovrebbero essere piatti unici, diventano primi seguiti da secondi e contorni. In fondo, fa freddo, servono più calorie no?


Se fossimo contadini o pastori nel '700, in campagna, d’inverno e in case fredde, fare delle sane riserve caloriche per affrontare la fatica di un lavoro arduo in temperature gelate avrebbe un senso. Ma con le case riscaldate, il lavoro sedentario e il tennis giocato sulla console del computer… , questo modo di alimentarsi non è poi così giusto.


Date un segno d’amore al vostro corpo che vi accompagna coraggiosamente in questo periodo di eccessi e fatelo respirare un attimo. E poi, vedrete, questa insalata “cotta e cruda” vi sorprenderà. 

Lo Zenzero tiene la glicemia sotto controllo
Il cavolo rosso , ha circa 10 volte più vitamina A del cavolo verde e il doppio del ferro. ... aiuta a migliorare il metabolismo e ad abbassare il colesterolo

Un perfetto connubio di croccante, gustoso, dolce e amaro, semplicissima da realizzare, quest'insalata soddisfa e può essere servita come piatto unico o a fine pasto, per facilitare la digestione. In inverno, gli ingredienti che la compongono, andrebbero mangiati più volte a settimana.


Le #CimediRapa (Broccoletti o Friarelli) sono #depurative, #disintossicanti e #remineralizzanti. Ricche di acido folico e di minerali soprattutto calcio, fosforo e ferro. Per le vitamine, troviamo in prevalenza le A, B2e C, infine sono ricche di #proteine. Insomma un ortaggio completo da mangiare tutto l’inverno. Sbollentato e con limone, aiuterà l’assorbimento del #ferro.


Il #CavoloRosso della stessa famiglia delle cime di rapa, è ricco di antocianine (dovute al colore rosso viola) importanti anti-tumorali, ricco di #antiossidanti e #polifenoli, il cavolo rosso ha circa 10 volte più vitamina A del cavolo verde e il doppio del ferro. Contiene grandi quantità di vitamina C, ricco di fibre per favorire la digestione, il cavolo rosso aiuta anche a migliorare il metabolismo e ad abbassare il colesterolo. Preferitelo crudo come in questa ricetta. 


Lo #Zenzero, ricchissimo di sali minerali e #vitamine del gruppo B, C e E è una radice dalle proprietà infinite. Ottimo per la diminuzione della nausea sia durante la gravidanza che durante un ciclo di chemio. Previene ed accorcia il raffreddore, mal di gola e tosse. Mantiene sotto controllo la glicemia, riduce il mal di testa e rilassa i muscoli indolenziti.


La #Menta, ricchissima di vitamine fra cui A, B, C e D e di #calcio è ottima per una digestione difficile.


La #Carota è fonte di antiossidanti, utile nella prevenzione dell’invecchiamento delle cellule. Protegge le pareti dei vasi sanguigni e può proteggere contro l’aterosclerosi. Mangiatele crude per potenziare l'effetto anti-cancerogene soprattutto contro il cancro all’intestino. E non dimentichiamoci che masticare bene le carote consuma più calorie di quelle ingerite, quindi dimagrisci mangiando


Le #Mele sono ricche di fibre alimentari e in particolare la #pectina che è in grado di depurare l’organismo da sostanze tossiche, contribuisce a ridurre la glicemia e, se consumate regolarmente, le mele in breve tempo, abbassano il #colesterolo cosiddetto “cattivo” #LDL aumentando quello buono #HDL e sono considerate preziose nella prevenzione di ictus e tumori. Contengono vitamine del gruppo B in particolare la B2 che protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rinforza capelli e unghie. La vitamina B2 inoltre, facilita la digestione, le mele quindi, si possono consumare durante o a fine pasto.


Le #Noci, ultimo ingrediente da non da trascurare, sono ricche di minerali come il fosforo, il potassio ed il magnesio (che aumenta il tono dell'umore) ma non solo, contengono 16% di proteine ed un alto contenuto di grassi mono insaturi, cioè ottimi per la salute, contengono infatti omega 3 e #arginina, ottimo nella prevenzione dell’arteriosclerosi. Nelle vitamine troviamo un buon apporto del gruppo B e anche di vitamina E antiossidante importante per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare.



RICETTA


INSALATA INVERNALE "COTTA E CRUDA" 

Per 4 porzioni:


½ cavolo rosso

1 grosso mazzo di cime di rapa

3 carote grattugiate

2 mele (scegliete quelle locali e stagionali)

1 mazzetto di menta

20 gherigli di noci


Per la salsa

2-3 cm di radice di zenzero grattugiata o a fettine

8 cucchiai di olio x.v. di oliva

succo di 1 piccolo limone non trattato

buccia di un limone (zest)

sale q.b.


Procedimento:

Mondare e tagliare le cime di rapa grossolanamente. Sbollentarle in abbondante acqua salta per 2-3 minuti e immergerle in acqua ghiacciata per fermare la cottura e mantenere un bel verde acceso.

Tagliare il cavolo a fette sottili e grattugiate le carote.

perparate la salsa mescolando bene tutti gli ingredienti

Tagliate le mele a fette

In una scodella capiente, mettete insieme il cavolo rosso, le cime di rapa scolate e asciugate, le carote, le foglioline di menta, le noci spezzettate ed infine le fette di mela. Aggiungete la salsa e mescolate bene.


Ricetta in perfetta armonia con una dieta #Vegetariana o #Vegana contiene infatti un ottimo apporto di vitamine, sali minerali e proteine.


Cotta e Cruda

Buon Appetito!

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon